CHI sono?

(aggiornamento di Maria Valenti a novembre 2018)

Un po’ della mia storia come blogger: sono Maria Valenti, blogger per caso, per lavoro (come maestra di scuola Primaria) e per hobby, sì mi piace condividere le cose che mi interessano e mi sembrano interessanti e sentire il parere di altre persone e… migliorare. Alicemate è il mio nick name su:
Alicemate, il mio blog personale aperto Il 7 marzo 2010 e che ora dà il nome e prende il largo anche con una pagina facebook.
Gli argomenti di Alicemate avranno a che fare con:

–  Letteratura e matematica quando la parola si nutre di calcolo il mondo intero prende energia

 – La lettura come “maestra di vita” se accendi la “luce giusta”,  la strada si illumina. Ognuno di noi ha le sue esperienze e, quando può, si trova i suoi maestri. Chi fosse interessato alla lettura in generale cliccare su  aNobii una  libreria virtuale dove si possono trovare libri e lettori di ogni tipo!!

 – Andare sotto, andare dentro alle cose  perchè ogni realtà vissuta ha i suoi sottomondi, i ricordi, le memorie e i suoi specchi nei quali ti vedi e ti moltiplichi e anche andare in cucina

 – I veri viaggi di Alicemate viaggiare in superficie, normalmente… se  possibile!! Un “vero” viaggio anche perché soggetto ai vincoli di spazio e tempo e vari impedimenti non registrabili nel mondo fantastico

 – Alicemate riflette:  prima o dopo ci tocca farlo a tutti, sarebbe meglio prima!?  Chi conosce il racconto di “Alice nel Paese delle Meraviglie” sa quante volte Alice pensa ad alta voce prima di prendere le decisioni, quante volte si rimprovera per non aver saputo seguire gli insegnamenti avuti, quante altre si incita al coraggio, si frena, si rammarica per le sue sventatezze. Io, invece di fare le mie riflessioni ad alta voce, scriverò qui, dove pare sia legittimato dai tempi moderni 🙂

Alice nella scuola: quello che, ho fatto a scuola (scuola primaria), in particolare per l’insegnamento della matematica, ma non solo, e poi della “matematica analogica” di Camillo Bortolato e non solo!

Chi fosse interessato alla scuola vedere anche su:  

“LAMELADIODESSA” (febbraio 2010): un blog  aperto dal maestro Giacomo a cui io collaboro come Alicemate, questo spazio raccoglie proposte di gioco per far apprendere  e altri argomenti  legati alla scuola, ultimamente, su grande richiesta di colleghi, ho pubblicato le Unità di Apprendimento e parte dei quaderni dalla 1^ alla 5^

 

“FANTASIA e INNOVAZIONE” (novembre 2010) quando inizio anche l’avventura dei blog con i miei alunni della scuola primaria. Il mio nick name sarà mamamate, non casuale perchè questi miei alunni avevano trovato le tre sillabe “ma” in classe prima, come iniziali di maestra, maria, matematica
“IN CLASSE PRIMA” (settembre 2012) con il nuovo gruppo e il tempo pieno: blogscuol1 che diventa poi blogscuol2 l’anno successivo. Il mio nick name in questi nuovi blog sarà maestra Maria

“in SECONDA e in  TERZA”  (da settembre 2013) quando  in seconda apro un altro blog perchè possa essere più semplice la lettura per i bambini, e questo continua anche in classe 3^: blogscuol2

in classe QUARTA e QUINTA (da settembre 2015), avendo finito i Mega disponibili, ne apro uno per quarta e quinta: blogscuol4
Spazio Scuola un blog di didattica e formazione, costruito per il sito del mio I.C. (dal 2013 al 2016) F.S. Maria Valenti + colleghi della commissione
SCUOLA PRIMARIA CON INNOVAZIONE il mio gruppo facebook, aperto il 25 giugno 2016
Alicemate di Maria Valenti l’ultima nata, questa pagina facebook, aperta per curiosità in settembre 2018, vedremo che sorprese riserverà!

 

 

————————-

p.s. Mi hanno detto che un blog è un “diario”… non certo segreto, quindi aspetto da voi contatti,  confronti,  precisazioni, contrasti e perchè no apprezzamenti…. grazie!  la comunicazione è gioia!  e se vi sembra di perdere tempo consolatevi perchè…

"I momenti d'ozio sono intervalli di lucidità nei disordini della vita".
(Ambrose Bierce)
------------------------------------------------

Per contattare personalmente Alicemate di Maria Valenti, questa la e-mail: valentimariad@gmail.com

Se vi piacciono le nostre attività fatecelo sapere e nominateci se ci utilizzate, sarebbe bellissimo e anche giusto!

Ricordate che se volete ripubblicare sul web materiale non vostro bisogna rispettare alcune condizioni: vedi QUI 

Grazie!

maestra Maria e i suoi alunni (e maestro Giacomo)

Annunci

54 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. alicemate
    Ago 05, 2015 @ 11:37:47

    Grazie del consiglio, buona giornata anche a te!
    Vorrei ricambiare il favore, mhhh… in questo momento sto leggendo raccontini di M.Lipman utili per insegnanti che vogliono un po’ di filosofia con i bimbi, per questo c’è anche una raccolta di E. Bencivenga, poi libricini di Anna Cerasoli per raccontare la matematica… poi, per curiosare: La lite di Cambridge (lite pare fra Popper e Wittgenstein)!!! Appena finito però, se non l’hai già letto “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, bello bello!

    Rispondi

  2. Diemme
    Dic 20, 2017 @ 08:43:27

    Volevo farti i complimenti per il tuo post sul Natale, e ringraziarti per aver condiviso con noi i tuoi ricordi, dolcissimi e tenerissimi ma… ora è protetto da psw!

    Un abbraccio e Buon Natale a tutta l’allegra brigata! ❤

    Rispondi

  3. Marco
    Mag 12, 2018 @ 18:32:21

    Questo tipo usa una foto presa dalle tue vacanze in Sardegna, immagino senza averti chiesto il permesso.
    https://www.facebook.com/profile.php?id=100011223032337

    La foto è presa d a qui https://alicemate.wordpress.com/tag/sardegna/page/2/

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: