– Alghero e Bosa

Clicca QUI se vuoi muoverti nella mappa di Alghero

mappa AlgheroPartendo da piazza Sulis dove non si può non essere attratti dalla grossa torre di difesa… ascoltando le note dei Pink Floyd da una chitarra sotto un sole che non scherza… mi carico di tutta la grinta che questa storica cittadina merita!

Clicca sulle foto se le vuoi ingrandire e fai poi scorrere la galleria per seguirci e curiosare e … ATTENTI AL GATTO!

Ripartiamo per il sud, destinazione intermedia BOSA, una bella cittadina multicolore. E poi all’interno verso Ghilarza, salendo tra pini, arbusti e piante da sughero…

Visita al museo di Gramsci e il mattino successivo a San Serafino (vedi QUI)

Annunci

16 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. ili6
    Ott 26, 2013 @ 08:33:15

    Non conosco la Sardegna e da tempo dico che devo colmare questa lacuna.Belle le foto di Alghero bianca e azzurra. Ma non ho trovato il gatto!
    🙂

    Rispondi

  2. riccardo
    Ott 28, 2013 @ 09:23:13

    Ciao ed anche ciao.
    Senza dimenticare, ovviamente, il buongiorno!
    Alghero è davvero molto bella, è una città (ma forse sarebbe meglio dire cittadina) in cui si respira e si gusta un certo… aroma di Medievo.
    Inoltre, è l’unica città in Sardegna ma direi anche nel resto d’Italia, in cui si parli catalano. Eh, 400 anni di dominio catalano-aragonese si sono fatti sentire… altrochè!
    Del resto, “echi” o inflienze di idiomi spagnoli si fanno sentire anche sui vari tipi di lingua sarda.
    Pare comunque che gli algheresi doc non si considerino sardi!
    Ad Alghero (così mi dicono quelli che stanno ancora on the road) si celebra un Capodanno parecchio fracassone, musicale ed alcolico, che si trascina per le strade fino all’alba ed oltre. Ah, questi catalani!
    Ora non ho tempo di vedere il gatto, “vo” a scrivere.
    Intanto, buon inizio settimana!
    Ciauzzzz!

    Rispondi

    • alicemate
      Nov 02, 2013 @ 21:29:35

      E buongiorno! dirai, era ora che ti accorgessi del mio passaggio! Certo scusa la lentezza nel farmi sentire, ma tu sai ormai quanto apprezzi i tuoi contributi e in questo caso poi chi più di un pensatore sardo può aiutarci a capire e apprezzare questa terra, questo mare e le storie che li hanno portati fino a noi? Trovato il gatto? è in una foto!
      Buon novembreeee… e un abbraccio a tutti i sardi!

      Rispondi

  3. riccardo
    Ott 28, 2013 @ 09:24:06

    Errata corrige: Medioevo, non Medievo.

    Rispondi

  4. riccardo
    Nov 10, 2013 @ 10:03:00

    Nessun problema, anche i miei tempi non è che siano proprio il massimo.
    Anzi, a sentire mia moglie ed il 99% delle persone che conosco, non lo sono per niente, sai?!
    Buona domenica a te, ai tuoi ed anche al gatto.
    Qui c’è un bel sole, penso che anche oggi qualcuno si “fionderà” al mare… ma noi abbiamo già dato, purtroppo!

    Rispondi

    • alicemate
      Nov 10, 2013 @ 15:48:19

      Ciao Riccardo! Sai che non riesco più a lasciare i commenti ai tuoi articoli… ne avevo scritto uno per il tuo penultimo intorno a filosofia e convivenza, teoria e concretezza… a modo mio, ma non c’è nulla da fare: quando apro il box dei commenti si riempie con l’articolo e non mi lascia scrivere. Ho riprovato, ma sempre risponde allo stesso modo. Dovrò aspettare che passi il mio esperto informatico? Non mi era mai successo!
      Si risolverà.

      Comunque goditi il sole anche nella bella Cagliari, noi siamo tra pioggia e nuvole, ogni tanto un po’ di sole riesce a farsi strada ma non ad asciugarci! Anche l’autunno ci dà messaggi ed emozioni: lasciamoci raggiungere! 😉 Appena riesco leggo un racconto di “Marcovaldo ovvero le stagioni in città” di Calvino, e … mi consolo!
      A presto!

      Rispondi

  5. riccardo
    Nov 10, 2013 @ 16:46:37

    Accidenti, mi dispiace tantissimo!
    Ne parlerò oggi stesso al mio tecnico e cerceremo di risolvere la cosa.
    Promesso!
    Ti farò sapere, comunque. Ok?
    (A parte questo, quando si tratta di scrivere, ti “invidio” un po’ pioggia e nuovole).
    Ciauzz!

    Rispondi

  6. nelda
    Nov 12, 2013 @ 09:56:05

    ciao. ho scorrazzato un po’ tra le tue cose, ma sono proprio negata per la tecnologia: quanti pasticci!!! volevo commentare la tua biblioteca, ma mi riesce di farlo qui. Quanto leggi!!!! O sei superveloce o sei il tipo che non ha bisogno di dormire. Beata te!! io dormo ormai anche in piedi…..Comunque avanti, finchè ce la fai. Dicono che esercitare il cervello allontana le malattie..io però per me e per altri di casa non mi sono accorta. Mi aiuti a svagarmi un po’ e a spaziare: geografia, letture, riflessioni filosofiche e ..scuola, il mondo che rimpiango. Stammi bene. con affetto, Nelda

    Rispondi

    • alicemate
      Nov 15, 2013 @ 23:19:35

      Ciao carissima, quando passi e mi lasci un saluto e un pensiero, mi fai sempre tanto piacere. Non sono assolutamente dotata di poteri speciali… fosse però, che bello! EHHH!! arrivo, non solo a fine settimana ma, a fine giornata che ho terminato tutte le risorse, a volte mi indebito pure e uso energie necessarie al mattino successivo, così che mi sveglio addormentata!!! eh eh
      Trascuro un sacco di cose per fare anche quello che vedi… ma mi sono infilata in questo “paese delle meraviglie” e da buona Alice insisto e proseguo il viaggio…
      Un abbraccio.

      Rispondi

  7. Trackback: - Viaggio in Sardegna | Alicemate!
  8. Donatella
    Nov 21, 2013 @ 21:44:29

    Che splendore questa città! Inondata di sole e di colori, è una carezza per il cuore. Ti abbraccio carissima Maria ♥

    Rispondi

  9. Donatella
    Dic 20, 2013 @ 21:58:19

    Buon Natale cara Maria, ti abbraccio ♥

    Rispondi

  10. riccardo
    Dic 21, 2013 @ 20:23:58

    Cara Maria, poichè ho avuto finalmente un po’ di tregua (anche se non proprio di pace) scolastica, posso finalmentre scriverti!
    Qui l’inverno è più che altro una noiosa faccenda di umidità… che spesso è peggio del freddo: sale dai piedi, la dannata… ed anche se uno si copre, serve a poco o a niente.
    Ho parlato col tecnico ed ora dovrebbe essere tutto a posto: mi riferisco al pc, non all’umidità, accidenti…
    Auguro un buon Natale ed un felice anno nuovo a te ed ai tuoi cari ed a propòs, tuo figlio suona la chitarra? Perchè non gli proponi di cercarsi gli accordi di “What a wonderfoul world” di Louis Armstrong?
    Salutone ed ancora tantissimi auguri!
    Riccardo

    Rispondi

    • alicemate
      Dic 24, 2013 @ 00:35:05

      Eih! Riccardo, ma questa scuola quanto ci prende! Anch’io come vedi ho dovuto trascurare la mia amata Alicemate… anche se non lascio mai il web certo, ma per postare solo lezioni, cartelloni, tabelle e tabelline… insomma anche mate e un po’ di Alice (come studio e fantasia) ma adeguati ai piccoli o ai colleghi e, un po’ più in riga mi tocca stare. Qui invece sono a casa mia, posso mettermi comoda e chiacchierare di quel che mi piace e mi intriga di capire… raccontare i miei viaggi sulle strade e nelle parole.
      Buon Natale anche a voi e, ci si senteeeeee 😉
      Maria
      (mi spiace per l’umidità, ma dov’è finito il vento sardo che tanto mi è piaciuto nel mio viaggio nelle tue terre?)

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: