– Un sogno…

Raramente ricordo i miei sogni…

“Alice nel paese delle meraviglie” è il racconto del sogno di una bambina curiosa del mondo …

provo quindi a raccontare il mio da “Alicemate” dove mi  interrogo e provo a interrogare il mondo.

Ho sognato uno tsunami!!! Quale significato avrà???

Certo un significato i sogni lo portano con sé, se è il nostro cervello ad elaborare immagini, parole, storie e a volte conclusioni, dico a volte perché spesso il risveglio improvviso decide la fine della storia…

Dunque, dopo giornate un po’ più frastornate da eventi vari ed emotivamente “scombinanti” …. ho deciso di lasciar riposare tutto il mio essere che significa: non ti svegliare finché non sei RIPOSATA.

Bene mi sveglio proprio perché scampata ad un “valtellinese tsunami”.

L’onda era altissima, scura, veniva dal lago, la cresta larga e arricciata era paurosamente decisa a coprire tutto…  me compresa, piccola e sola….

Partiamo dall’inizio, o almeno da come ricordo questo sogno:

 “ Avevo una classe di bambini,  piccoli, penso classe prima, sei, sette anni, c’erano altri colleghi con me e non era chiaro cosa dovessimo fare, eravamo fuori dall’edificio scolastico e dovevamo andare in qualche luogo, qualche uscita sul territorio… Siamo poi su una piazza in cui c’è una strana costruzione al centro, un altare con ciborio e quattro scale che  raggiungevano il piano altare, ma questo spazio era grande, molto grande,  poteva ospitare tutto il gruppo di bambini impegnati in un gioco in cerchio.

Poi io mi trovo sotto alla costruzione a controllare, nessuno più è intorno a me,  forse c’è stato un invito a spostarsi e a cercare un posto più sicuro? Bene… sono rimasta solo io e devo raggiungere gli altri, quindi  mi dirigo verso la zona più alta del conoide su cui si trovava questo luogo che non riconosco. Mentre sto affrettandomi verso monte e cerco tracce di qualcuno sento uno strano, cupo,  lontano,  ma terribile rumore… alzo lo sguardo e vedo l’onda color del fumo e del fango …. cerco un riparo:  nulla, solo pareti lisce chiuse, strade vuote, il tempo è un attimo, decido di mettermi nell’angolo formato da due case vicine , mi faccio più piccola possibile… forse che l’acqua non riesca a spostare questa piccola parte ben ferma fra le pareti???   Non so perché ho preso questa decisione, ma non ne ho trovato altre.

          

Dal mio angolo provo a spiare: sarò certamente morta, mi sveglierò? … Ma dove?

Invece sono ancora lì nel mio angolo: intorno a me tutto bagnato, tutto ripulito… ma nulla è distrutto… m’ incammino fra le case, dentro le case, dentro le scuole. Vedo locali, aule, spogliatoi di palestra dove tutto è bagnato, pulito, ma nulla distrutto, tutto in ordine, tutto a posto, scarpe sui panchetti in fila in attesa della fine dell’ora di palestra…

          

Trovo un uomo e una donna che vagano come me fra le case e le cose bagnate e faccio un sospiro di sollievo: non sono l’unica “sopravvissuta” o “abbandonata”…  Continuo ad attraversare questo strano paese deserto e alla fine c’è un torrente che scende impetuoso e ferma il nostro cammino. Che si fa?

Compare mio marito che ci suggerisce di scendere seguendo il corso del torrente… beh, tutto sembra rientrare alla normalità, mi sveglio.

SONO RIPOSATA e…  pure sopravvissuta ad uno tsunami… che pretendere di più??

un caro grazie a tutti i miei “bianconigli”

     

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. giacinta
    Lug 02, 2011 @ 20:53:52

    E’ la prima volta che mi viene offerta la possibilità di entrare in un sogno in modo così “concreto”. Non voglio aiutarti ad interpretarlo: un sogno è suggestivo se rimane aperto a tutti i significati possibili…
    Un caro saluto

    Rispondi

    • alicemate
      Lug 07, 2011 @ 23:26:20

      Benvenuta Giacinta, anche nel mio sogno… e come una “Alice” apprezzo ogni incontro. Il tuo mi è particolarmente gradito perchè è interessante e stimolante come la tua “Fabbrica di cioccolato”.
      Grazie e a risentirci.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: