7> Romantische Straße

Venendo dal nord, ecco le tappe che sono state toccate dal nostro itinerario, lungo questa comoda strada ricca di bei panorami, in mezzo a campi coltivati, colline verdeggianti e graziose cittadine…

Rothenburg > Nördlingen > Donauwörth > Augsburg.

Rothenburg quello che caratterizza maggiormente questa cittadina medioevale è la grande cinta muraria, curiosi e numerosi sono i negozi di giocattoli, di dolci, pizzi,.. la Marktplatz (piazza del mercato) e l’immancabile presenza del Rathaus.

Nördlingen 75 chilometri a sud-est di Rothenburg troviamo questa altrettanto graziosa cittadina, dove gli abitanti hanno avuto un’idea simpatica per rallegrare la visita del loro centro… vediamo se scoprite di che si tratta??

Questo cartello ci ha fatto riflettere: quale sarà il messaggio?

– I bambini possono giocare sulla strada, ma solo con il papà. 

– Quì si gioca a calcio in strada!!

– In mancanza di giardino di casa, si può giocare sulla strada , anche con auto.

– Vicino all’abitazione e alla propria auto si può giocare con la palla.

– In questa città i adulti e bambini giocano in strada a pallone.

– Diritto a investire chi gioca a palla in strada

– Diritto di giocare in strada

E per terminare la nostra veloce conoscenza di questi simpatici “nördlingesi” , vi lascio questa scenetta musicale, peccato non sia un video… il sonoro in questo caso non sarebbe stato irrilevante, ma anche solo la presentazione non scherza…

A me  ha suscitato anche un po’ di tristezza questo pagliaccio/musicista! ( a me i pagliacci danno malinconia)

Donauwörth si trova  al centro di questo famoso itinerario turistico della Germania: la Strada Romantica (Romantische Straße), nel punto in cui il fiume Wörnitz si immette nel Danubio.

Augsburg  (Augusta) è una tappa obbligatoria di questo itinerario.

Augusta fu fondata nel 15 a.C. durante il regno dell’imperatore Augusto.  La via Claudia Augusta è una strada romana che collegava l’Adriatico al Danubio. Qui ad Augusta il Papa interrogò Martin Lutero, la città in cui più tardi i seguaci di Lutero esposero la Confessione Augustana (Confessio Augustana), l’odierna confessione religiosa di milioni di protestanti nel mondo. Nel 1555 fu siglata la pace di Augusta che sancì il riconoscimento reciproco delle confessioni e la libertà di religione.

Visita al grande Duomo bicefalo. La chiesa, fondata nel x secolo, non ha facciate,  ha due cori contrapposti,… originale, che ne dite? Il Duomo è illuminato all’interno dalla luce naturale di cinque vetrate con la pittura vetraria figurativa più antica di tutta la Germania.

Al suo interno non appaiono solo due chiese contrapposte ma altre chiesette e zone di ritiro, di preghiera, laterali, a diversi livelli…Questa grande chiesa è  strana, labirintica, speculare, somma di diversi stili, affiancata ad altre strutture, rifugio e protezione  a opere d’arte di ogni stile ed epoca… Riflessione sul luogo: ogni angolo, ogni corridoio, ogni quaddro o dipinto… meriterebbe una visita guidata…

In giro per le vie… mi perdo in queste romantiche chincaglierie…

Per saperne di più su questa storica città clicca qui

Ahhh… ok!! Basta così!! Siamo saturi di bellezze, di vie, di case a traliccio, di chiese cattoliche e protestanti…

Nel percorso poteva rientrare Monaco ma non ce la facciamo più. Farà parte di un nuovo viaggetto…

Optiamo per una visita di riflessione storica sulle cattiverie umane, ogni tanto fa bene un ripasso: quindi a Dachau… al prossimo post.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: