4> Olanda e folklore

Visita al paese da favola di Zaanse Schans!!

Zaanse Schans, questo villaggio con casette in legno bianche e verdi e  mulini a vento funzionanti,  si trova a 9 Km a nord di Amsterdam, sulle rive del fiume Zaan. Qui abbiamo potuto assistere a  graziose presentazioni  di folklore olandese: bambini, ragazzi, adulti, nei tipici e preziosi costumi, ci hanno caricato di gioia esibendosi nei loro balli,  accompagnati da canti e  musica.

Potete vedere i nostri video, per vivere l’atmosfera……. dei momenti felici che il  popolo lavoratore sapeva creare!!!

Avete notato i famosi  zoccoletti??

L’Olanda possiede diversi simboli: mulini a vento, coffee shops, belle olandesine vestite in costume e…ovviamente, gli zoccoli di legno. I simpatici zoccoletti sono una fedele rappresentazione dell’Olanda rurale. Che origine hanno gli zoccoli di legno olandesi, quale l’uso di queste pesanti scarpette? Contadini, giardinieri e agricoltori, tutti indossavano questi tradizionali zoccoletti di legno, erano molto pratici  da usare nel difficile terreno olandese. Essi inoltre presentavano una vera e propria protezione dall’umidità, dal fango e dalla pioggia, e fungevano da “scarpe anti infortunistiche” contro i pericoli presenti nel  terreno.

E i costumi? Il tipico costume dell’Olandesina è costituito dalla cuffia bianca di pizzo fatta a punta al centro e con altre due punte laterali, camicia bianca e corpetto nero, gonna con righe colorate e gli immancabili zoccoli di legno.

Vi propongo anche questo “pezzetto” di video  perchè la cantante violinista … ci aveva conquistato!! E le signore in costume che mimano il canto, non sono simpatiche??

Un altro oggetto “sacro” olandese? Beh, sicuramente la bicicletta: le piste ciclabili collegano tutti i paesi e sono presenti in ogni strada cittadina. Tra i prodotti tipici dei contadini sicuramente il più conosciuto è il formaggio e ancora oggi si possono visitare le fattorie dove viene prodotto.
Sempre legata all’agricoltura, e ai mulini a vento, l’uso tra i mugnai di un codice per trasmettersi informazioni, basandolo su differenti ornamenti delle pale, e di tutto il mulino, in occasioni determinate: feste e lutti vengono principalmente segnalati in tal modo.

Questo ultimo costume con stivali di gomma e sonaglio, che tintinna ai salti ritmati da una filastrocca di  numeri,  mi ha ricordato il mio lavoro … raccogliendo una possibile idea di costruzione e di  “ballo matematico” di sicuro effetto da fare con i ragazzi!!!

Mi sarebbe piaciuto portarmi a casa anche un paio di zoccoletti veri, da indossare… ehh… no!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: